domenica, 29 Maggio 2022

Guerra in Ucraina, Zelensky: “Mosca dimentica la Seconda Guerra Mondiale”. Il Papa: “Voglio incontrare Putin”

"Il sesto pacchetto di sanzioni dell'Unione Europea contro la Russia includerà il ritiro di altre banche dal sistema di transazioni Swift". A confermarlo è Josep Borrel, il capo della diplomazia europea. Zelensky è tornato sulle dichiarazioni pronunciate da Lavrov a Zona Bianca: "Non ho parole".

Da non perdere

“Le autorità ungheresi sono state informate in anticipo da Putin della sua intenzione di lanciare un’invasione su larga scala dell’Ucraina”. Lo ha detto il Capo del Consiglio di Sicurezza ucraino, Oleksiy Danilov. Secondo lui, non solo Orban sarebbe stato informato per tempo dell’invasione, ma, addirittura, avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di annettere la Transcarpazia in caso di rapido successo russo sul fronte ucraino. “Lo scorso 1 febbraio, tre settimane prima dell’inizio dell’operazione militare, il presidente russo ha accolto al Cremlino il premier ungherese. E due giorni prima dell’invasione quest’ultimo ha annunciato un trasferimento di truppe al confine occidentale del nostro Paese”, sottolinea Danilov.

Altre banche russe fuori dal sistema Swift

“Il sesto pacchetto di sanzioni dell’Unione Europea contro la Russia includerà il ritiro di altre banche dal sistema di transazioni Swift”. A confermarlo è Josep Borrel, il capo della diplomazia europea. “Queste sanzioni riguarderanno principalmente il settore bancario”, ha aggiunto. “Numerose banche russe lasceranno Swift. Mentre, in ambito energetico, stiamo lavorando per proporre delle soluzioni che ci consentano di limitare le importazioni di energia dalla Russia. In particolare il petrolio”, conclude.

Il Papa: “Voglio incontrare Putin”

“Per il momento non vado a Kiev. Prima devo andare a Mosca. Devo incontrare Putin. Sono un prete, faccio quello che posso. Ma lui deve aprirmi la porta”, ha detto Papa Francesco in un colloquio con il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana. Il Papa ha fatto il punto sui tentativi da parte del Vaticano di fermare il conflitto in Ucraina, spiegando come, a breve, egli stesso incontrerà il Prefetto del Dicastero per la Promozione e lo Sviluppo umano integrale, nonché il suo cardinale elemosiniere, che si è recato da lui per la quarta volta.

Zelensky: “La Russia dimentica la Seconda Guerra Mondiale”

Zelensky è tornato sulle dichiarazioni pronunciate da Lavrov a Zona Bianca: “Non ho parole”, ha detto il presidente. “Da Mosca non è giunta alcuna smentita e nessuna presa di distanza. Tutto ciò che proviene dal Cremlino è un profondo silenzio. Ciò significa che il governo russo ha completamente dimenticato la lezione della Seconda Guerra Mondiale. Oppure non l’ha mai imparata”.

Usa: “Mosca vuole annettere Donetsk e Lugansk”

“Mosca prevede di annettere formalmente le regioni di Donetsk e Lugansk”. Ad affermarlo è Michael Carpenter, l’ambasciatore degli Stati Uniti presso l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa. “Secondo le notizie più recenti, riteniamo che la Russia tenterà di annettere le due repubbliche popolari. Stando alle nostre fonti, Putin prevede di organizzare un referendum al momento dell’adesione, intorno alla metà di maggio”, ha spiegato il diplomatico.

Ultime notizie