domenica, 22 Maggio 2022

F1, Porsche e Audi entreranno nel Circus dal 2026

Sempre più vicino l'approdo di Porsche e Audi in F1, a sottoscriverne la volontà è il CEO Volkswagen Diess. L'entrata è prevista per il 2026.

Da non perdere

Si va verso la fumata bianca per avere Porsche e Audi in Formula 1. Le famosissime case automobilistiche, stando a quanto ha dichiarato il CEO Volkswagen Herbert Diess, approderebbero nel Circus nel 2026.
L’amministratore delegato del Gruppo Volkswagen si è così espresso: “Volkswagen non entra in Formula 1. Non è un marchio adatto e non parteciperà. Posso però dire questo: i marchi premium hanno deciso di entrare in Formula 1 con il nostro sostegno. Per quanto riguarda Porsche, il progetto è già relativamente concreto. Per Audi invece, non ancora così tanto”.

Stando alle prime indiscrezioni, ad oggi sarebbero RedBull e McLaren le potenziali indiziate ad intraprendere la collaborazione con Audi e Porsche. La scelta dell’anno del debutto inoltre è tutto fuorché casuale.
Nel 2026 ci sarà l’introduzione di una nuova tipologia di motori, che comporterà l’eliminazione della componente Mgu-H. Si attuerà quindi una rimozione di un oneroso sistema di recupero del calore generato dalla turbina del propulsore.
Quest’innovazione, da considerare al pari del rimescolamento della carte di questa stagione, è stato il motivo scatenante per il papabile approdo dei due brand in F1. Si tratterà infatti di una produzione di motori molto più vicina a quella delle vetture stradali di uso comune.

Ultime notizie