domenica, 29 Maggio 2022

N.A.I.P., annunciate le prime date del “Dovrei essere in tour”

Artista rivelazione di X Factor 2020, N.A.I.P, annuncia le prime date del DOVREI ESSERE IN TOUR la sua nuova avventura dal vivo, in partenza dal 1 maggio 2022.

Da non perdere

Artista rivelazione di X Factor 2020, N.A.I.P, annuncia le prime date del DOVREI ESSERE IN TOUR la sua nuova avventura dal vivo, in partenza dal 1 maggio 2022.

Il tour prodotto e distribuito da Vivo Concerti farà tappa a Taranto (domenica 1 maggio, Uno maggio libero e pensante), Milano (martedì 1 giugno, Germi) Bientina (sabato 18 giugno, Matt in Future – Pisa), Tolentino (sabato 2 luglio, Design Terrae Festival – Macerata), Roma (giovedì 7 luglio, Snodo Estate), Leverano (sabato 9 luglio, civuoleunPAESE –  Lecce), Bologna (sabato 16 luglio, DumBO Summertime 2022 – Bologna), Cannaiola di Trevi (sabato 23 luglio, Antifestival – Perugia) e Minda (giovedì 11 agosto, Color fest – Catanzaro).

Per tutte le info di biglietteria: www.vivoconcerti.com
CALENDARIO DATE:
Domenica 1 Maggio 2022 | TARANTO @Uno maggio libero e pensante
Mercoledì 1 Giugno 2022 | MILANO @Germi
Sabato 18 Giugno 2022 | BIENTINA (PISA) @Matt in Future
Sabato 2 Luglio 2022 | TOLENTINO (MACERATA) @Design Terrae Festival
Giovedì 7 Luglio 2022 | ROMA @Snodo Estate
Sabato 9 Luglio 2022 | LEVERANO (LECCE) @civuoleunPAESE
Sabato 16 Luglio 2022 | BOLOGNA @DumBO Summertime 2022
Sabato 23 Luglio 2022 | CANNAIOLA DI TREVI (PERUGIA) @Antifestival
Giovedì 11 Agosto 2022 | MAIDA (CATANZARO) @Color fest

N.A.I.P. è l’acronimo di “Nessun artista in particolare”, il progetto musicale di cantautorato elettronico alternativo di Michelangelo Mercuri: un’operazione delicata, rischiosa, audace; una grande capacità performativa al servizio di una scrittura innovativa, fortemente identitaria e scevra di etichette musicali.

Il suo nome è un manifesto di intenti, una proposta provocatoria e disturbante, ma fortemente radicata con la narrazione del cantautorato italiano dell’età dell’oro.

Octapad, synth, chitarra e voce sono gli strumenti che entrano in un vortice di ripetizioni generate da una loop station, così i mantra di “Bravi nel Breve”, di “Oh Oh Oh”, di “Partecipo” prendono vita, diventando brani ipnotici che dopo ogni ascolto si fissano in testa: su tutti il singolo “Attenti al Loop”.

Finalista a X Factor 2020, il suo percorso – all’interno del format televisivo – è stato all’insegna della sperimentazione sonora, di un’innata capacità creativa, che gli ha permesso di sviluppare un viaggio musicale profondamente contemporaneo e multiforme.

Ultime notizie