domenica, 29 Maggio 2022

Torna il terrore a Kabul, esplosione nella moschea piena: almeno 10 morti

L'attacco durante i rituali di preghiera dell'ultimo venerdì di Ramadan. Il numero delle vittime potrebbe salire nelle prossime ore.

Da non perdere

Una forte esplosione ha colpito la moschea di Khalifa Sahib a Kabul intorno alle 14 ora locale. Da un primo bilancio i morti sarebbero almeno dieci, tra i quali anche bambini, e si contano una ventina di feriti, è quanto si apprende dalla tv satellitare al-Arabiya. Avrebbe poi confermato il bilancio anche il ministero dell’interno afgano. La moschea al momento dell’esplosione era colma di fedeli riuniti in preghiera per i riti del venerdì, l’ultimo venerdì del sacro mese islamico del Ramadan. Secondo alcune testimonianze si potrebbe pensare ad un attacco suicida, col timore che il bilancio delle vittime possa aggravarsi. Si teme un ritorno al terrore nella capitale afghana, gli uomini della sicurezza talebana hanno ristretto l’accesso alla zona della deflagrazione di cui le cause restano al momento ancora ignote. Secondo alcuni residenti l’esplosione sarebbe stata talmente forte da essere avvertita nell’intero quartiere.

Ultime notizie