mercoledì, 25 Maggio 2022

Si spara nel Napoletano, doppio agguato durante la notte: morti due 20enni

Due ragazzi di Acerra, rispettivamente di 21 e 22 anni, sono deceduti dopo essere stati feriti da colpi di arma da fuoco. I due, già noti alle Forze dell'Ordine, sono stati trasportati dal 118 nella stessa struttura sanitaria a quindici minuti di distanza.

Da non perdere

Due ragazzi di 21 e 22 anni sono morti a cause di alcune ferite da arma da fuoco. È quanto accaduto la scorsa notte ad Acerra, in provincia di Napoli. I due erano già noti alle Forze dell’Ordine. Il 21enne, Vincenzo Tortora, intorno all’1:30 di notte è stato trasportato dal 118 alla clinica Villa dei Fiori in gravi condizioni, ferito da diversi colpi da arma da fuoco, di cui uno alla testa; trasferito successivamente all’ospedale Cardarelli di Napoli qui è deceduto nella mattinata. Nella stessa struttura sanitaria, quindici minuti dopo il 22enne, è stato portato anche un altro ragazzo, Pasquale Di Balsamo: colpito da tre proiettili, di cui uno al costato, che gli è stato fatale, è deceduto in clinica. Le indagini dei Carabinieri di Castello di Cisterna sono ancora in corso per cercare di stabilire la dinamica di quanto accaduto.

Ultime notizie