mercoledì, 18 Maggio 2022

Serie A, subito in campo le milanesi. Napoli-Roma chiude la giornata numero 33

Nel cammino verso lo scudetto, l'Inter alle 19:00 di venerdì affronterà in Liguria lo Spezia e il Milan, alle 21 dello stesso giorno, ospiterà il Genoa a caccia di punti-salvezza.

Da non perdere

Nel disordinato scorrere del torneo di serie A, come noterete dalla classifica ricca di asterischi, ci sono ancora partite da recuperare e la corsa allo scudetto non è per nulla chiusa. Mercoledì 27, l’Inter giocherà al Dall’Ara di Bologna, mentre il Torino a Bergamo contro l’Atalanta l’11 maggio. Proprio l’Inter e l’Atalanta – con una partita in più da giocare – apriranno e chiuderanno il turno al via da domani, 15 aprile. La Beneamata sarà ospite dello Spezia, e l’Hellas Verona lunedì alle 21 giocherà in casa degli orobici. Dopo la sfida alle 19:00 dei nerazzurri, sarà la volta di Milan-Genoa, due ore più avanti. La Dea e i giallorossi, nel frattempo, oggi, 14 aprile, sono impegnati rispettivamente in Europa e Conference League. Le milanesi, invece, si affronteranno martedì sera al Meazza per il ritorno di coppa Italia; all’andata finì 0-0. Lo stadio pieno vedrà una nutrita rappresentanza di tifosi nerazzurri, poiché i loro beniamini giocheranno in casa e l’incasso per il club di viale della Liberazione ammonta a circa 4 milioni: un record per la coppa Italia.

Il Milan capolista, con una partita in più, e due punti in avanti rispetto ai nerazzurri, dovrà fare a meno di “Ibra” per una decina di giorni, ma sta recuperando Romagnoli. Analogo problema affligge il Biscione con de Vrij indisponibile in Liguria. Tuttavia, una compagine alla ricerca della seconda stella non può accampare alibi e affronterà un undici salvo; al contrario del Genoa in lotta per non retrocedere e domani, alle 21, ospite dei rossoneri. Non solo Genoa: la parte bassa della classifica riguarda anche Venezia e Cagliari. Sabato alle 16:30 la prima farà visita alla Fiorentina di Italiano e i rossoblù apriranno alle 12:30 contro il Sassuolo, con la punta Scamacca fresca di rinnovo contrattuale fino al 2026. Napoli-Roma, lunedì alle 19:00, si preannuncia ricca di spettacolo. I partenopei possono puntare ancora allo scudetto, i giallorossi rincorrono i bianconeri, a più cinque, per un posto in Champions League. Samp-Salernitana, Udinese-Empoli, Juve-Bologna e Lazio-Torino completeranno il turno.

Ultime notizie