domenica, 29 Maggio 2022

Elon Musk: “Ho fatto un’offerta” per Twitter. Patron di Tesla mette sul piatto 43 miliardi per comprare l’azienda

Il patron di Tesla offre 43 miliardi di euro a Twitter per acquisirla al 100%. Musk ha detto di voler sbloccare il potenziale del social media, che ha definito promettente.

Da non perdere

Ancora un colpo di scena nella storia  che vede Elon Musk, Ceo di Tesla come compratore dell’azienda dei cinguettii. Ha offerto 43 miliardi di dollari per guidare la promettente Twitter, come lui stesso la definisce. Il prezzo è di 54,20 dollari per azione, rappresenta un premio del 38% alla chiusura del 1 aprile di Twitter.

Di pochi giorni fa la notizia dell’ingresso nel Cda di Twitter del patron dell’auto elettrica dopo aver acquistato il 9% delle azioni. Poi il passo indietro, quando ha dichiarato di voler rimanere fuori dal board del social media pur essendo il socio di maggioranza. Ho investito in Twitter perché credo nel suo potenziale per essere la piattaforma per la libertà di parola in tutto il mondo e credo che la libertà di parola sia un imperativo sociale per una democrazia funzionante – ha dichiarato l’imprenditore – Twitter ha bisogno di essere trasformato in un’azienda privata“.

Prima di avviare l’investimento per un valore iniziale di 2,3 miliardi di euro, Elon Musk ha avviato una serie di sondaggi su Twitter per testare se i suoi follower si sentissero liberi. Oltre il 70% ha risposto di no. La domanda successiva è stata “Vorreste un pulsante per editare i tweet? e la risposta è stata affermativa.

Il board di Twitter vaglierà attentamente la proposta e deciderà in merito, di contro Musk ha dichiarato che se l’offerta non sarà accettata si vedrà costretto a rivedere la sua posizione in qualità si socio. Il proprietario di Tesla ha anche affermato: Twitter ha un potenziale straordinario, lo sbloccherò e per annunciare la novità ai sui follower lo ha fatto proprio sul social media “I made an offer…“, ho fatto un offerta, seguito dal link al documento ufficiale rilasciato alla Sec, autorità di vigilanza sulla Borsa di Wall Street. Il prezzo delle azioni ha un premio del 54% rispetto a quello del 28 gennaio 2022 giorno in cui Elon Musk ha iniziato a investire in Twitter.

Ultime notizie