mercoledì, 18 Maggio 2022

Telegatto, nuovo look per la statuetta più famosa d’Italia: Vasco Rossi è il primo premiato

Per il 70esimo compleanno di "Tv Sorrisi e Canzoni" torna la statuetta più famosa d'Italia, torna il Telegatto e con un nuovo look

Da non perdere

Per il 70esimo compleanno di “Tv Sorrisi e Canzoni” torna la statuetta più famosa d’Italia, torna il Telegatto e con un nuovo look. Il celebre premio nazionale si evolve e diventa un’opera d’arte green, si presenterà in diversi formati, o meglio, diverse colorazioni nei colori blu, giallo e fuxia, ideate da Cracking Art, il movimento artistico noto per le sue installazioni urbane in tutto il mondo.

A inaugurare il corso del nuovo Telegatto è l’artista che tornerà a calcare i palchi di tutta l’Italia mettendo insieme ormai diverse generazioni di pubblico, ovvero il grande Vasco Rossi, premiato da Vitali, come simbolo della musica italiana.

A Vasco Rossi è stata dedicata la copertina di Tv Sorrisi e Canzoni in edicola questa settimana. Ogni opera è realizzata con materiali riciclati e plastica rigenerata, attraverso un procedimento unico nel mondo dell’arte.

il direttore del magazine Aldo Vitali, che ha premiato Vasco, ha dichiarato che “la nostra famosa statuetta si è rifatta il look per essere al passo con i tempi, sempre all’insegna della contemporaneità” – “si evolve anche nella sua funzione: prima il  Telegatto veniva assegnato secondo un criterio che prevedeva la divisione in categorie ed era soprattutto il premio di una gara. Ma il mondo è mutato, così come il modo di fare intrattenimento, che si è arricchito con i social, il digitale, lo streaming. Allo stesso modo cambiano anche i tempi e le modalità delle premiazioni: il nostro nuovo Telegatto sarà consegnato in diversi momenti nel corso dell’anno, diventando un riconoscimento al merito di chi lo riceverà”.

I premi saranno assegnati da Tv Sorrisi ai protagonisti del mondo della tv, della musica, del cinema, dello sport ovvero alle “personalità” più rappresentative e di riferimento per il pubblico.

Ultime notizie