mercoledì, 18 Maggio 2022

La Spezia, vendevano la droga ai dipendenti del porto: arrestate due persone

I contatti con i fornitori avvenivano tramite i social. Il procedimento è in fase di indagini preliminari e nei prossimi giorni saranno svolti gli interrogatori di garanzia. 

Da non perdere

Si sarebbe procurati la droga, con l’aiuto di altri pluripregiudicati, per introdurla all’interno del Porto di La Spezia e qui venderla ad alcuni dipendenti delle diverse società di facchinaggio, che gestiscono la movimentazione delle merci. Questa l’ipotesi investigativa, che ha portato la Guardia di Finanza di La Spezia ad eseguire due ordinanze di arresti domiciliari e una di obbligo di dimora a carico di tre persone di origine dominicana, ritenuti responsabili del traffico di droga all’interno dello scalo mercantile spezzino.

I contatti con i fornitori dello stupefacente avvenivano tramite i social e la messaggistica istantanea. Il procedimento ora è in fase di indagini preliminari e nei prossimi giorni saranno svolti gli interrogatori di garanzia.

Ultime notizie