domenica, 29 Maggio 2022

Da oggi nelle sale “La Figlia Oscura”, tratto dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante

Dopo l'anteprima a Venezia, esce oggi nelle sale La Figlia Oscura, il film diretto da Maggie Gyllenhaal e tratto dal romanzo di Elena Ferrante.

Da non perdere

Dopo l’anteprima all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, esce oggi nelle sale italiane The Lost Daughter – La Figlia Oscura, il film diretto da Maggie Gyllenhaal tratto dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante.

La protagonista della storia è Leda, interpretata da Olivia Colman, una professoressa di mezza età che decide di concedersi una vacanza al mare. Nella località balneare, che in principio era la costa ionica, mentre nella trasposizione si trasforma in Grecia, Leda, sola con sé stessa, passa le giornate osservando una giovane madre (Dakota Johnson) che incontra ogni giorno in spiaggia. La visione della ragazza con sua figlia rievoca nella protagonista numerosi ricordi legati alla sua maternità, i quali provocano alla donna un profondo smarrimento. Da giovane infatti Leda ha abbandonato le sue figlie, lasciando che vivessero con il padre, per poter seguire la sua carriera. Il film si alterna così tra flashback in cui la giovane Leda è interpretata dall’attrice irlandese Jessie Buckley e le lente giornate che la Leda adulta trascorre in vacanza.

Nonostante le tre nominations agli Oscar, e il premio vinto a Venezia per la miglior sceneggiatura, pubblico e critica non hanno particolarmente gradito la prima opera dietro la macchina da presa di Maggie Gyllenhall. Alla proiezione per il pubblico avvenuta al Lido, il film ha infatti addirittura causato un fuggi fuggi generale. Colpa forse del ritmo ripetitivo che si estende per due lunghe ore o l’errore di aver modificato il setting del romanzo originale, snaturandolo, The Lost Daughter non rende veramente giustizia a Elena Ferrante. Il film merita comunque la visione per la performance intensa di Olivia Colman e di tutto il cast, in cui figurano anche Ed Harris, Oliver Jackson-Cohen, Paul Mescal, Dagmara Domińczyk e Peter Sarsgaard.

Ultime notizie