martedì, 24 Maggio 2022

Incidente stradale, evita la portiera dell’auto e cade battendo la testa: morto un ciclista 76enne

È accaduto oggi a Nichelino, nella provincia torinese, dove l'uomo è stato immediatamente soccorso dal conducente dell'auto, che ha prontamente allertato il 118. Ma a nulla è servito il tempestivo intervento dei sanitari.

Da non perdere

Un uomo di 76 anni a bordo della sua bicicletta avrebbe evitato la porteria di un auto aperta sulla sua traiettoria, ma avrebbe comunque perso l’equilibrio cadendo a terra e battendo violentemente la testa. Questo è quanto emerge dalle prime ricostruzioni immediatamente successive all’incidente avvenuto oggi a Nichelino, nella provincia torinese.

L’uomo, immediatamente soccorso dal conducente dell’auto, che ha prontamente allertato il 118, è morto subito dopo l’accaduto. A nulla è servito il tempestivo intervento dei sanitari della Croce Rossa: per l’uomo non c’è stato più nulla da fare. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio della Polizia Locale a cui sono stati affidati i rilievi del caso.

Questo è l’ennesimo incidente che si inquadra nel ben più ampio dramma della mobilità  “moderna”, in contesti urbani sempre meno a misura d’uomo. In una continua lotta per il riappropriarsi di spazi contesi, incapaci di ospitare i cittadini in un assetto urbano armonico.

Ultime notizie