mercoledì, 18 Maggio 2022

Roma, violenza sessuale su 14enne: accusato un gruppo di minorenni

Tre degli accusati per violenza sessuale ai danni di una 14enne sono stati trasferiti in una comunità minorile. Altri due sono stati giudicati non imputabili per minore età. I fatti sarebbero avvenuti lo scorso 22 dicembre. La ragazza aveva sporto denuncia, avviando così le indagini.

Da non perdere

Una ragazzina di 14 anni ha denunciato un branco di cinque minorenni per violenza sessuale lo scorso 22 dicembre. Secondo la denuncia, l’adolescente stava aspettando degli amici quando sarebbe stata assalita da un gruppo di coetanei dai 14 ai 16 anni, a lei del tutto sconosciuti. Sempre secondo quanto riferito dalla ragazza, il branco le avrebbe impedito di allontanarsi. Poi, l’avrebbero trattenuta e trascinata in un punto buio. Lì si sarebbe consumata la violenza.

Il branco si sarebbe fermato solo perché le grida dell’adolescente avrebbero attirato l’attenzione di altri due ragazzi aggrediti anche loro in seguito. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri dell’EUR mettendo in fuga i presunti aggressori. Le indagini hanno portato poi  al riconoscimento e di seguito al trasferimento, in una comunità minorile, per due 15enni e un 16enne. Altri due giovanissimi sono stati dichiarati non imputabili perché 14enni. Per arrivare a loro, i militari avrebbero analizzato i profili social, avviato il riconoscimento fotografico e ascoltato alcune testimonianze.

Ultime notizie