domenica, 29 Maggio 2022

Cadavere carbonizzato ritrovato in un terreno agricolo: macabra scoperta nel Napoletano

Il cadavere rinvenuto dal Carabinieri è stato trasportato in obitorio per gli accertamenti. Pare si tratterebbe di un 34enne, incensurato. Le indagini sono in corso.

Da non perdere

Sotto una tettoia di un terreno agricolo in Via San Paolo, a Lettere, Comune della Città Metropolitana di Napoli, è stato ritrovato il corpo carbonizzato di un uomo. I Carabinieri hanno rinvenuto il cadavere ieri sera, 30 marzo, ed è stato trasportato presso l’obitorio comunale di Castellammare di Stabia per tutti gli accertamenti medico legali. L’identità della vittima non è stata ancora confermata, potrebbe trattarsi di un uomo di circa 34 anni, incensurato, residente ad Angri, in provincia di Salerno. Da un primo esame della salma da parte del medico legale, non dovrebbero esserci segni evidenti di violenza. Al momento non si possono escludere alcune ipotesi e bisognerà chiarire la causa del decesso. Le indagini sono in corso.

Ultime notizie