lunedì, 23 Maggio 2022

Sesso in corsia al Pronto Soccorso: telecamera becca i sanitari focosi e i video finiscono in rete

Facevano sesso nei corridoi e tra le stanze del Pronto Soccorso, gli amanti scoperti da una telecamera nascosta. Un biglietto anonimo e una chiavetta usb con all'interno quattro video hard sono arrivati alla redazione di un giornale.

Da non perdere

“Questo è quello che accade nel pronto soccorso di Castellammare di Stabia. Tutti sanno, ma nessuno fa niente”. È quanto si legge in un biglietto lasciato a un quotidiano locale nel Napoletano. Stando ai quattro video presenti nella chiavetta usb allegata al biglietto, due operatori sanitari si scambierebbero effusioni e farebbero sesso tra i corridoi e le stanze del nosocomio. Il biglietto è anonimo. Secondo una prima ricostruzione, chi ha lasciato la telecamera potrebbe aver scoperto i due amanti e averla inserita in un secondo momento per coglierli sul fatto. Ora le indagini sono affidate all’Azienda Sanitaria Locale di competenza. Anche i sindacati sono stati coinvolti, mentre in rete circolano le immagini.

Ultime notizie