martedì, 24 Maggio 2022

Arrestato per stalking dopo la denuncia l’ex non si rassegna: dal carcere la fa seguire e minacciare

L'uomo era stato arrestato per stalking, ma l'incubo non è finito per la donna. La 50enne è stata pedinata e minacciata dal socio.

Da non perdere

Aveva denunciato l’ex compagno per stalking e pensava che l’incubo fosse finito quando sono scattate le manette. L’uomo non sopportava la fine della loro relazione e non voleva saperne di rassegnarsi. Così ha mandato un suo socio a seguirla e a minacciarla di morte dopo l’arresto. È successo a Napoli, dove una 50enne ha subìto minacce per telefono da uno stalker dopo che l’ex era stato arrestato. Il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e un rappresentante dell’esecutivo cittadino del Sole che Ride si sono così recati al carcere di Secondigliano per parlare della vicenda con il direttore della struttura. “Per certi soggetti, pazzi e criminali, serve la tolleranza zero (…). Il soggetto continua a usare un cellulare in modo illegale per fare chiamate minatorie e ha assoldato un complice che la segue e la riprende pubblicando il tutto sui social” ha commentato la vicenda Borrelli. Si tratta del terzo caso di stalking che balza agli onori della cronaca in un mese, dopo quello di Pordenone e la vicenda di Aosta.

Ultime notizie