mercoledì, 18 Maggio 2022

A Temporary Lie, il nuovo progetto di Cesare Malfatti e Georgeanne Kalweit: la video intervista

Con la partecipazione di Fabio Rondanini alla batteria, Roberto Dell’Era al basso e Raffaele ”Rabbo” Scogna. L’album include 8 brani che ripercorrono le esperienze personali vissute in questi ultimi difficili anni dove ognuno può trovare parte di sé dentro una bugia, sperando sia solo temporanea.

Da non perdere

Esce venerdì 25 marzo A Temporary Lie With Georgeanne Kalweit l’album della nuova formazione A Temporary Lie di Cesare Malfatti (La Crus – The Dining Rooms) con Georgeanne Kalweit (Delta V – The Kalweit Project) e la partecipazione di Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours, Silvestri) alla batteria, Roberto Dell’Era (Afterhours, The Winston) al basso e Raffaele ”Rabbo” Scogna (Diodato, Nic Cester, Selton) alle tastiere.

L’album include 8 brani che ripercorrono le esperienze personali vissute in questi ultimi difficili anni dove ognuno può trovare parte di sé dentro una bugia, sperando sia solo temporanea. Si parla di emozioni, di amori perduti e di sentimenti, di insicurezze ma anche di certezze. Profonde riflessioni tradotte da linguaggi musicali differenti senza mai risultare esercizi di stile fini a sé stessi, si trovano quindi riferimenti al rock, blues e folk  irrorati da un’elettronica elegante e mai invasiva. Il sound trascende quindi da qualsiasi genere grazie anche alla super band, che accompagna Cesare (chitarre e programmazione) e Georgeanne (voce).  L’album sarà disponibile in formato digitale (distribuzione ADA ITALY) e in LP in vinile trasparente (distribuzione AUDIOGLOBE).

Georgeanne Kalweit è una singer-songwriter nativa di Minneapolis. Inizia ad alternare la sua attività tra musica ed arti figurative per le quali si trasferisce in Italia per conseguire la laurea in pittura/incisione e storia dell’arte. Nella scena musicale italiana, si contraddistingue in fretta diventando cantante dei Delta V negli album “Monaco ‘74” e “Le cose cambiano”. È leader delle band Kalweit and The Spokes e The Kalweit Project con cui ha tenuto decine di concerti negli States.  Ha inoltre preso parte a diversi progetti di artisti italiani, tra cui The Dining RoomsVinicio Capossela e Calibro 35.

Cesare Malfatti è un chitarrista e produttore milanese. Inizia la sua attività nel 1986 con I Weimar Gesang per passare nel 1989 agli Afterhours fino al 1992 quando assieme a Mauro Ermanno Giovanardi fonda i La Crus, con cui nel 2011 parteciperà al Festival di Sanremo. Oltre agli album dei La Crus, Cesare prende parte come produttore a “Eldorado” album dei Mau Mau e fonda con Stefano Ghittoni il progetto The Dining Rooms, che pubblicherà undici album per Schema Records e che vedrà diversi brani inclusi nelle colonne sonore di note serie TV americane. Parallelamente, intraprende la carriera da solista pubblicando quattro album e partecipa alla nascita del progetto Amor Fou, che lascerà dopo la pubblicazione del primo album “La stagione del cannibale”.

Ultime notizie