sabato, 28 Maggio 2022

Bloccata al confine moglie di un politico ucraino con 28 milioni di dollari in contanti

Erano ben nascosti in diverse valige. Secondo la stampa internazionale, la donna ha cercato di farli passare tramite un valico per rifugiati. Il marito smentisce.

Da non perdere

È stata fermata la moglie di un importante politico ucraino. La donna si chiama Anastasia Kotvitska, aveva con sé, in diverse valige, ben 28 milioni di dollari in contanti. Secondo la stampa internazionale, avrebbe cercato di far passare il denaro attraverso un valico di frontiera per rifugiati nell’Unione Europea.

Stando, invece, a quanto riporta il The Times, la donna sarebbe stata bloccata al confine con l’Ungheria e lì sarebbe partita l’indagine a suo carico. È intervenuto il marito, Igor Alexandrovich Kotvitsky, ex parlamentare del Fronte popolare, che ha smentito la notizia dicendo di non aver mai prelevato quell’ingente somma di denaro.

Ultime notizie