domenica, 29 Maggio 2022

F1 Bahrain, è doppietta Ferrari! Leclerc fa esultare i tifosi Sainz secondo ed Hamilton terzo

In Bahrain è doppietta Ferrari!! La Rossa torna vincere una gara dopo 910 giorni. Fallimento totale RedBull, malissimo la McLaren.

Da non perdere

La F1 ritorna dopo 93 giorni dalla gara conclusiva di Yas Marina. Lo fa in Bahrain con 57 giri di pura adrenalina e una magnifica doppietta Ferrari!
Nel buio della sera di Manama brillano i talenti del nuovo che avanza, Leclerc e Verstappen offrono ai milioni di spettatori connessi da tutto il mondo un duello serrato, epico. Il massimo della battaglia si condensa tra il 17esimo ed il 18esimo giro, con il campione del mondo che supera due volte il monegasco nel lungo rettilineo prima di curva 1.
Charles però non ci sta, usa l’ingegno e sfrutta il bloccaggio delle ruote di Max per contro sorpassarlo, questa volta in maniera definitiva. È una gara simile ad una partita a scacchi tra i due muretti, con Horner e Binotto a spremersi le meningi per comunicare la strategia migliore.

A metà GP è evidente che vittoria della gara e podio spettino a RedBull e Ferrari, con Carlos Sainz ad emulare le tattiche di Perez ed il 16 con il 33 a battagliare con le unghie e con i denti.
Troppo evidente e macroscopico il vantaggio tra le prime quattro e le restanti sedici vetture. Dietro ci sono le due Mercedes e il coriaceo Magnussen, vero pilota del weekend.
Il 20 Haas, chiamato appena dieci giorni fa a sostituire Mazepin, mette a segno una qualifica da paura e una gara da sogno, concludendo quinto. Tanta fatica per la McLaren, vera delusione del gran premio di oggi, che conclude con Ricciardo 14esimo e Norris 15esimo.

A meno di quindici giri dalla fine il motore RedBull della Alpha Tauri di Gasly prende fuoco, portando in pista la Safety Car. Verstappen, chiamato dal box a fare la terza sosta, perde il potenziale vantaggio sul Leclerc, che sfrutta la bandiera gialla per cambiare il treno di gomme.
La ripartenza di Charles è magistrale, mentre Sainz terzo non riesce ad avere l’ultimo strappo per sorpassare Verstappen. Per Max però subentra il problema di guidare con uno sterzo pesantissimo, mentre Hamilton prova a sorpassare Checo Perez che perde terreno.
Il ricarico delle batterie gioca però un brutto scherzo a Verstappen che al 54esimo giro rientra ai box e scende dalla macchina. Sainz diventa secondo e Perez terzo, con Hamilton alla finestra che vede uno spiraglio per il podio.
Al giro 57 è Leclerc a tagliare per primo il tragurdo, seguito dal compagno di squadra Sainz, mentre Hamilton chiude clamorosamente terzo dopo un bloccaggio meccanico della RedBull. La Ferrari torna a vincere una gara da Singapore 2019, Leclerc torna sul gradino più alto da Monza 2019, è doppietta Ferrari dodici anni dopo!

Ultime notizie