venerdì, 20 Maggio 2022

“Indomite. Storie di donne che fanno ciò che vogliono” di Pénélope Bagieu

Le Indomite sono donne che non riuscivano a identificarsi nel ruolo imposto dalla società. Una graphic novel ideata da una donna pe le donne.

Da non perdere

L’8 marzo si celebra la giornata internazionale della donna, per inaugurare con una folata di storie al femminile, parliamo della nuova uscita per la BAO Publishing, una graphic novel “Indomite. Storie di donne che fanno ciò che vogliono”. Tutte le opere di Pénélope Bagieu sono racchiuse all’interno di un unico volume al costo di 23 euro. La prima edizione di questa opera, contenente solo il primo volume era stato pubblicato proprio l’8 marzo del 2018.

Coraggiose, sfacciate, anticonformiste, sprezzanti del pensiero omologato e patriarcale. Sono le indomite raccontate da Pénélope Bagieu, donne che la Storia ha relegato ai margini della propria narrazione e che invece meritano un ruolo da protagoniste.

In questo volume sono racchiuse le vite delle donne, diverse tra loro eppure così simili. Molte di loro, saranno figure sconosciute. Tra le varie protagoniste presenti nel volume integrale troviamo Clémentine Delait, una donna con una peculiarità fisica, ha la barba. Ma questa sua particolarità non l’ha fermata dall’essere felice, avere una famiglia.

Abbiamo anche Annette Kellerman, una bambina che a causa di una grave malattia ha dovuto lottare con un handicap, ma questo le ha permesso di trasformarla in una grandissima nuotatrice.

Le donne, o meglio dire le grandi donne in questo libro sono molteplici, con le loro difficoltà e particolarità, con quella dose di coraggio e di voler fare la differenza, fare qualcosa di più. Le illustrazioni dell’artista francese sono un capolavoro per la vista. Con uno stile a tratti commovente e altri ironico, la Bagieu racconta la vita di queste straordinarie donne senza peli sulla lingua e in maniera diretta.

Ultime notizie