mercoledì, 25 Maggio 2022

Milano, accoltella il datore di lavoro in una barberia: dipendente finisce in manette

L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale Niguarda di Milano in condizioni critiche ma, a quanto pare, sarebbe fuori pericolo. L'aggressore, invece, è stato trasferito nel carcere di San Vittore.

Da non perdere

Sarebbe stato accoltellato più volte da un dipendente nel suo negozio di barbiere sito in via Padova a Milano. È successo nel tardo pomeriggio di ieri. A seguito di una violenta lite, il titolare del negozio, un egiziano di 56 anni, sarebbe stato raggiunto da diversi fendenti prima sul fianco, poi alla testa e infine alla mano. Ad aggredirlo un suo collaboratore, un 29enne di origini irachene.

Immediato l’intervento dei Carabinieri sul posto. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Niguarda di Milano in condizioni critiche ma, a quanto pare, sarebbe fuori pericolo. L’aggressore, invece, è stato fermato nell’adiacente via Andrea Costa. Pare avesse ancora con sé il coltello pieno di sangue. Al momento, il 29enne è stato trasferito nel carcere di San Vittore. L’attività commerciale, invece, è stata sottoposta a sequestro.

Ultime notizie