martedì, 24 Maggio 2022

Contromano in tangenziale per non farsi prendere, buca una gomma e scappa a piedi: arrestato “il fuggitivo”

Un 39enne, di origine marocchina, è stato arrestato a Cinisello Balsamo dopo un inseguimento sulla tangenziale contromano. L'uomo era in possesso di 150 grammi di cocaina.

Da non perdere

Ieri, 3 marzo, una macchina in fuga dai Carabinieri ha imboccato la tangenziale contromano. È successo giovedì pomeriggio, intorno alle 16.30, a Cinisello Balsamo, nel Milanese. L’inseguimento è iniziato quando l’uomo, un cittadino marocchino con precedenti per droga, è stato notato dai militari a bordo strada con fare sospetto, quando hanno accostato per chiedergli spiegazioni, è salito in auto ed è scappato. Il 39enne ha così imboccato la tangenziale nord, in direzione Venezia, per poi intraprendere contromano la rampa di decelerazione, verso Milano. Ad un certo punto, però, ha bucato. Dopo aver abbandonato l’auto, allora, ha provato a proseguire a piedi, ma è stato fermato e successivamente arrestato. I militari lo hanno trovato in possesso di 760 euro in contanti e un bilancino. Inoltre, nascosti dietro l’auto radio, 150 grammi di cocaina divisi in 15 bustine. Per l’uomo è scattato l’arresto per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Ultime notizie