mercoledì, 25 Maggio 2022

California, uccide i figli e si toglie la vita in chiesa. Morta una quarta persona è mistero sul folle gesto

Un uomo ha sparato ai suoi tre figli ed ad un'altra persona e poi si e suicidato in una chiesa. È successo a Sacramento, capitale della California. Da una prima ricostruzione pare si tratti di violenza domestica, anche se le cause sono poco chiare soprattutto sul perché si trovassero dentro ad una chiesa.

Da non perdere

Ha ucciso i suoi 3 figli e poi si è suicidato in una chiesa della città. Il folle gesto è successo a Sacramento, capitale della California. L’uomo oltre ai suoi figli avrebbe ucciso anche una quarta persona. Questo è quanto reso noto dalla Polizia. Il sergente Rod Grassmann riferisce di avere ricevuto una telefonata riguardo una sparatoria in chiesa e poi una volta arrivati sul posto, di aver fatto la triste scoperta: “Abbiamo scoperto un uomo adulto che ha aperto il fuoco e ucciso i suoi tre figli, di età inferiore ai 15 anni; era morta anche un’altra persona”. Dopo avere aperto il fuoco l’uomo ha puntato la pistola contro sé stesso “per quanto posso capire finora, si tratta di un fatto di violenza domestica” aggiunge Grassmann. Ancora non si sa se la quarta persona avesse dei legami con il padre o con i suoi figli. Il dipartimento di Polizia non è riuscito ancora a far luce sulla tragedia e soprattutto sul perché il padre e le altre vittime si trovassero in questa chiesa.

Ultime notizie