venerdì, 20 Maggio 2022

La terra trema a Sulmona, evacuate le scuole: nessun danno alle strutture

Magnitudo 3.2 a Cocullo prima delle 10. I presidi: "tutto bene" nelle esercitazioni che hanno coinvolto le scolaresche e le famiglie.

Da non perdere

La terra ha tremato questa mattina, 28 febbraio, intorno alle 9:46, a Sulmona, in Abruzzo. La scossa, di magnitudo 3.2, è stata avvertita ovunque, fortunatamente però non si sono registrati danni. Tutte le scuole sono state evacuate su disposizione dei relativi dirigenti scolastici.

“Abbiamo fatto una reale prova di evacuazione applicando tutte le regole previste in caso di terremoto – afferma la dirigente scolastica del Polo liceale Ovidio, Caterina Fantauzzi – Tutto è andato per il verso giusto con i ragazzi che hanno rispettato alla lettera le disposizioni di emergenza. Avremmo voluto rendere più completa l’esercitazione, ma il tempo inclemente ci ha impedito di farlo. Così abbiamo avvertito i genitori che subito hanno risposto venendo a riprendere i propri alunni a scuola”.

Stessa situazione nel Polo scientifico dove il preside Massimo Di Paolo ha subito applicato il protocollo previsto in caso di sisma. “Devo dire che tutto è riuscito alla perfezione, con i ragazzi che non si sono fatti prendere dal panico, evacuando gli edifici in modo ordinato e senza correre rischi”.

Ultime notizie