mercoledì, 25 Maggio 2022

Covid, nuovo farmaco per immunodepressi: allo Spallanzani arriva Evusheld

Evusheld è un nuovo anticorpo monoclonale anti-Covid pensato per le persone fragili e immunodepresse che non possono sottoporsi al vaccino. Da lunedì inizieranno le somministrazioni allo Spallanzani

Da non perdere

È arrivato oggi a Roma, ma sarà disponibile da lunedì 28 febbraio presso l’ospedale Spallanzani, un nuovo anticorpo monoclonale antiCovid, Evusheld, che verrà somministrato per via intramuscolare ed è composto da tixagevimab e cilgavimab. Questo farmaco è pensato per le persone fragili e immunodepresse che al momento non risultano protette dalla vaccinazione.

Dalla direzione dello Spallanzani emerge che “il farmaco trova indicazione nella profilassi primaria delle persone immunodepresse non responsive ai vaccini anti Covid. Gli studi indicano che l’efficacia clinica di Evusheld è vicina all’80% nella prevenzione della malattia sintomatica. Questo nuovo monoclonale rappresenta un ulteriore strumento innovativo che va ad affiancarsi alla vaccinazione in terza dose, per contrastare efficacemente questa fase della pandemia”,

Ultime notizie