mercoledì, 25 Maggio 2022

Oristano, anziano picchiato a morte nella sua casa: rubati anche 2mila euro

Gli agenti hanno rintracciato del sangue nella camera da letto dell'uomo, luogo in cui è stato scoperto il corpo, nel bagno ed in altre stanze. Si attende l'autopsia nel pomeriggio.

Da non perdere

Tonino Porcu, l’anziano picchiato a sangue e trovato morto in casa sua a Ghirlaza, nell’Oristanese, nella tarda serata del 22 febbraio, sembrerebbe sia stato vittima di una rapina. Gli investigatori del Comando provinciale dei Carabinieri hanno setacciato il suo appartamento completamente sottosopra, accorgendosi che sono stati rubati 2mila euro, che fino a quella notte erano sempre stati custoditi in una scatola. Difatti, il contenitore è stato ritrovato aperto, così come tutti i cassetti e i mobili presenti nell’abitazione. Gli agenti hanno rintracciato del sangue nella camera da letto dell’uomo, luogo in cui è stato scoperto il corpo, nel bagno ed in altre stanze.

I Ris hanno provveduto ad una prima analisi accurata degli ambienti in cui è si è consumata la tragica vicenda, ma hanno intenzione di tornare nei prossimi tempi a Ghilarza per completare i sopralluoghi. I Carabinieri stanno in queste ultime ore sentendo amici, conoscenti, vicini e parenti della vittima, per poter mettere in qualche modo insieme tutti i tasselli del macabro puzzle. L’autopsia, che sarà eseguita dal medico legale Roberto Demontis, è stata spostata a questo pomeriggio. Si attendono ulteriori aggiornamenti.

Ultime notizie