mercoledì, 25 Maggio 2022

Travolta da due auto che non si fermano: morta dottoressa nell’Avellinese caccia ai pirati della strada

Secondo una prima ricostruzione la dottoressa è stata investita e sbalzata sul lato opposto della strada, dove è stata travolta da una seconda automobile, per lei non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Tragedia ieri sera a Mercogliano, in provincia di Avellino, dove Lucia Furno, medico di base di 68 anni, è stata travolta e uccisa da due auto che si sono allontanate senza prestare soccorso. Una delle vetture è stata individuata attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e grazie alle testimonianze raccolte da Carabinieri e Polizia municipale.

La ricostruzione dell’incidente

Secondo la ricostruzione, poco prima delle 20 la dottoressa stava attraversando la strada in via Ramiro Marconi, proprio al centro della comune, dopo aver lasciato il suo studio medico, quando è stata investita da un’automobile. L’impatto è stato così violento che il corpo della donna è stato sbalzato nella corsia opposta ed è stato colpito da una seconda vettura. Entrambi gli autisti hanno proseguito la corsa senza fermarsi a prestare soccorso.

I primi aiuti sono arrivati dai passanti che hanno assistito alla scena e che hanno allertato immediatamente i soccorsi, ma all’arrivo delle ambulanze la donna era già deceduta. Gli agenti stanno cercando i due veicoli, la Procura di Avellino ha aperto un fascicolo per omissione di soccorso e omicidio stradale.

Ultime notizie