mercoledì, 25 Maggio 2022

Omicron 2, studio giapponese rivela: può causare malattie gravi serve terza dose

Da non perdere

Omicron 2 causerebbe delle malattie gravi ed è più pericolosa della prima versione. A dirlo è uno studio condotto in Giappone. Il sottoceppo della Omicron avrebbe alcune caratteristiche della variante Delta. Questo aspetto la renderebbe più aggressiva contro il sistema immunitario. In più, Omicron 2 sarebbe più resistente ai vaccini, ai medicinali e agli anticorpi monoclonali. Quindi, servirebbe la terza dose per andare sul sicuro. A distinguere nettamente questa versione dal ceppo principale Omicron ci sarebbero 12 geni.

La ricerca dimostrerebbe anche una maggiore velocità di replicazione, molto più simile alla Delta. I ricercatori hanno riscontrato gravi infezioni ai polmoni su criceti. La notizia arriva dal ricercatore Kei Sato dell’Università di Tokyo, intervistato dalla Cnn. La variante non sarebbe un sottoceppo, ma un ceppo virale a sé stante. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica bioRxv. Ora si attende la procedura peer-review, uno standard sugli studi scientifici che prevede che un team di scienziato terzo verifichi i dati e la validità della ricerca.

Ultime notizie