mercoledì, 25 Maggio 2022

Nicolò Carnesi, celebra i dieci anni dal suo esordio: esce il 23 febbraio “Levati” insieme con Dente

Per celebrare questo traguardo, Nicolò Carnesi pubblicherà nei prossimi mesi un’edizione speciale del disco arricchita da preziose collaborazioni fatte di rispetto e amicizia.

Da non perdere

Iniziano i festeggiamenti dei dieci anni dallo splendido esordio discografico di NICOLÒ CARNESI con “Gli eroi non escono il sabato”, album che lo ha lanciato come uno dei nomi più brillanti della nuova generazione di cantautori italiani, rivelando il suo talento compositivo e stilistico. Per celebrare questo traguardo, Nicolò Carnesi pubblicherà nei prossimi mesi, per Manita Dischi/Garrincha Dischi, un’edizione speciale del disco arricchita da preziose collaborazioni fatte di rispetto e amicizia.

Ad aprire le danze è il brano “Levati” feat. Dente, disponibile su tutti gli store dal 23 febbraio con un nuovo arrangiamento.

Racconta Carnesi: «La connessione con Dente è data dal fatto che all’epoca lui cantò questa canzone a Palermo ed io feci lo stesso con un suo brano a Fidenza, nelle nostre rispettive città natali. Questo ha creato una sorta di gemellaggio tra di noi. Poi è capitato spesso di averlo ospite ai miei concerti e di ritrovarci a cantarla insieme».

Il brano, originariamente scritto per ultimo tra quelli in scaletta, si pone oggi come apripista della nuova versione dell’album, ad evidenziare la maturazione avvenuta in questi dieci anni con il passaggio di Carnesi (e della sua musica) dall’adolescenza all’età adulta, dal candore alla consapevolezza artistica. La canzone, già atipica di per sé per la mancanza di un ritornello, è resa ancor più singolare dalla partecipazione di Dente, chiamato a prestare la sua inconfondibile voce per impreziosire il nuovo arrangiamento, rendendo tutto ancor più speciale e rappresentativo dell’evoluzione di un disco che, a distanza di una decade, è tornato a vivere adattandosi al presente: dimostrando di essere senza tempo.

Racconta Dente: «Conosco Nicolò da prima del suo esordio discografico, quando una notte in un locale di Milano mi regalò un cd con dentro i suoi provini. Quelle stesse canzoni poi entrarono nel suo primo disco e andò a finire che quell’anno suonammo spesso sugli stessi palchi in giro per l’Italia. Un giorno di marzo del 2012 io suonavo nella sua città (Palermo) e lui nella mia (Fidenza), quindi decidemmo di fare una cover l’uno dell’altro. Io scelsi Levati perché è una canzone che ho sempre sentito molto mia e da quella volta l’abbiamo cantata insieme dal vivo ogni volta che ne abbiamo avuto occasione. Da oggi tutti questi ricordi sono racchiusi in una registrazione».

Per la riedizione de “Gli eroi non escono il sabato”, Carnesi riporta il concetto di featuring a un’altra epoca in cui i duetti nascevano soprattutto per reciproca stima e affetto, ed è così che sceglie di coinvolgere una pletora di “supereroi” della musica nostrana: artisti amici facenti parte della sua storia personale, chiamati a condividere con lui questo percorso. Un’operazione che contribuisce a infondere nuova vitalità all’album, facendo risuonare quel vivido ricordo nel cuore del pubblico affezionato e nel contempo rivolgendosi a nuovi ascoltatori.

Ultime notizie