lunedì, 27 Giugno 2022

Ucraina, accuse di bombardamenti e cessate il fuoco: la Russia ritira altre truppe

Crescono le tensioni tra l'Ucraina e le repubbliche separatiste e filorusse di Donetsk e Luhansk. Ieri Kiev ha registrato oltre 60 tra violazioni e attacchi.

Da non perdere

Da ieri, 17 febbraio, tra Ucraina e Donbass la situazione è diventata sempre più tesa con il passare delle ore. Alle accuse dei separatisti filo-russi di attacchi ucraini, ha risposto Kiev denunciando 60 attacchi nelle ultime 24 ore. Anche i ribelli della regione di Luhansk, nell’est dell’Ucraina, hanno denunciato azioni da parte delle forze governative.

Bombardamenti e attacchi aumentati nelle ultime 24 ore

I droni stanziati sul fronte dell’Ucraina orientale, che monitoravano un fragile cessate il fuoco, hanno smesso di funzionare quando il segnale GPS su cui si basano è stato bloccato. Oltre a cyberattacchi, l’Ucraina ha registrato le esplosioni nel villaggio di Stanytsia Luhanska. Addirittura, un proiettile si è schiantato contro un asilo, facendo esplodere un buco nel muro che ha fatto volare palloni da calcio dagli scaffali della classe proprio mentre iniziava la giornata scolastica. Altri proiettili hanno trasformato il cortile della scuola in una zona piena di crateri. Olena Yaryna, la direttrice della scuola, ha dichiarato: “Abbiamo sentito il rumore di vetri rotti. I bambini erano molto spaventati. Alcuni bambini hanno iniziato a piangere immediatamente e le esplosioni sono continuate per i successivi 20 minuti”. Tre le persone rimaste ferite nell’attacco al villaggio.

Oleksandr Pavliuk, un comandante dell’esercito ucraino, ha dichiarato che le esplosioni avevano lo scopo di provocare una risposta e, in definitiva, una contro-risposta, facendo eco agli avvertimenti degli Stati Uniti. Dal 2014, infatti, nelle regioni di Donetsk e Luhansk sono attivi osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa per cercare di mantenere quantomeno la tregua. Ma anche loro sono stati coinvolti negli attacchi dell’ultima settimana.

Mosca ritira altre forze militari dal confine

“Un altro treno militare che trasportava personale e attrezzature appartenenti alle unità di carri armati del distretto militare occidentale è tornato alla sua base permanente”, ha affermato il ministro della difesa russo in un comunicato. Oltre a ciò, Mosca ha ritirato altri carri armati schierati vicino al confine ucraino e dei bombardieri in Crimea. Un portavoce della flotta russa ha annunciato il ritiro di dieci bombardieri Su-24 sempre dalla Crimea. Le unità ed i mezzi militari, ha precisato il ministero nella nota pubblicata, sono arrivate nelle loro “basi permanenti nella regione di Nizhny Novgorod dopo aver completato le previste esercitazioni”.

Putin Lukashenko (fonte: twitter)

Il confronto tra Putin e Lukashenko

Il presidente russo, Vladimir Putin, e il suo omologo bielorusso, Alexander Lukashenko, si incontreranno a breve in un vertice che potrebbe avere importanti implicazioni per la crisi militare ai confini dell’Ucraina. I due leader discuteranno cosa accadrà alle circa 30.000 truppe russe in Bielorussia dopo la conclusione delle esercitazioni congiunte Allied Resolve il 19 febbraio. “Prenderemo tutte le decisioni appropriate domani”, ha detto Lukashenko quando gli è stato chiesto delle truppe durante una visita al campo di addestramento di Osipovichi giovedì. È arrivato a Mosca venerdì mattina e incontrerà Putin al Cremlino. Secondo il ministero della difesa russo, sono 30.000 i soldati russi che stanno prendendo parte alle esercitazioni.

Alcuni funzionari occidentali hanno avvertito che le esercitazioni potrebbero essere una copertura per i preparativi per un’invasione dell’Ucraina e minacciare un possibile attacco a Kiev. Le immagini satellitari hanno mostrato armature e artiglieria russe entro pochi chilometri dal confine della Bielorussia con l’Ucraina e funzionari occidentali hanno evidenziato attività militari insolite, come la costruzione di un ponte di barche sul fiume Prypyat nella zona di esclusione di Chernobyl.

Ultime notizie