martedì, 24 Maggio 2022

Tennis, aspettando il ritorno di Sinner: Berrettini fermato dalla pioggia, Fognini cerca la semifinale

Sinner annuncia il nuovo allenatore, dopo la separazione con il mentore Piatti. Sonego nella notte viene eliminato, mentre Fognini si gioca la semifinale. Rimandata per pioggia il match di Berrettini.

Da non perdere

Negli ultimi giorni il dibattito tra gli amanti del tennis nostrano si era concentrato sulla decisione di Jannick Sinner di concludere il lavoro con il coach Riccardo Piatti. “Felice di annunciare che lavorerò con Simone Vagnozzi come mio allenatore, sarà lui a guidare la mia squadra. Al momento non abbiamo in programma di aggiungere altri membri del team ma esamineremo la situazione man mano. Entusiasti di iniziare questo nuovo capitolo. Forza”. 

Il tennista altoatesino con un tweet dichiara pubblicamente la scelta del nuovo coach, dopo il divorzio con il suo mentore che lo ha seguito dall’età di 13 anni. Nulla da fare per Magnus Norman, il tanto atteso e chiacchierato supercoach, resta per ora in sospeso. In realtà ci sono già stati contatti diretti, del resto il suo supporto sarebbe richiesto soprattutto per gli Slam, dunque c’è tempo per perfezionare tutti i dettagli e l’inizio di una collaborazione.

In attesa che Jannick Sinner torni a giocare, prevista la sua presenza per il torneo di Dubai, gli altri italiani sono alle prese con il torneo ATP 500 di Rio de Janeiro. 

Lorenzo Sonego out, Fognini aspetta Coria

Questa notte, nella sfida valida per accedere ai quarti di finale del torneo, Lorenzo Sonego ha ceduto al tennista serbo Miomir Kecmanovic. Il tennista torinese ha sprecato un vantaggio di 3-0 nel primo set, perdendo 5-7 e ha subito subito un break nel secondo set che lo ha buttato fuori dal torneo di Rio. 

Grande attesa, invece, per Fabio Fognini che alle 23:30 sfiderà l’argentino Federico Coria. Un appuntamento che il tennista sanremese non può sbagliare dato che l’avversario e alla portata. Fognini sembra in un buon periodo e andare fino in fondo, non sembra essere un’impresa titanica.

Matteo Berrettini fermato dalla pioggia

Le piogge stagionali di Rio de Janeiro hanno fermato l’esordio di Matteo Berrettini nel torneo sulla terra rossa carioca. Rimandata ad oggi pomeriggio, ore 18:30 italiane, la partita contro Thiago Monteiro, beniamino di casa. Previsto dunque per Matteo, in caso di vittoria, un doppio turno nello stesso giorno. Rinvio di partita anche per Carlos Alcaraz che ripartirà dal possibile ultimo game (5-4 per lo spagnolo al momento dell’interruzione) del primo set contro l’argentino Federico Delbonis. 

Possibile un quarto di finale ad altissimo livello proprio tra il tennista romano e il talento spagnolo. Le partite del torneo di Rio de Janeiro, oltre che sulla piattaforma Sky, sono disponibili in chiaro sul canale SuperTennis Tv. 

Ultime notizie