domenica, 29 Maggio 2022

Pechino 2022, che spettacolo Deromedis! Nel Biathlon Windisch quinto e Wierer 22esima

Personalità ed energia da vendere per il classe 2000 Deromedis, vero uomo copertina dello skicross maschile. Nel Biathlon maschile chiude quinto Windisch, male nel femminile Dorothea Wierer, mai in gara.

Da non perdere

Skicross, Deromedis stella del futuro chiude quinto

Una prestazione mostruosa nello Skicross per il ventunenne italiano Simone Deromedis. Il classe 2000 ha fatto strabuzzare gli occhi per forza e personalità dimostrate in gara.
Una partenza bruciante che gli è valsa la testa, poi il sorpasso del più esperto Ridzik ha stemperato la furia dell’italiano che ha chiuso la semifinale in terza posizione. Nella Small Final Deromedis è riuscito a mantenere il ritmo visto in precedenza, classificandosi quinto nella classifica assoluta.

Biathlon uomini, vince il vento e il freddo: Windisch quinto e Hofer 27esimo

Invidiabile coerenza del meteo a Pechino durante le gare di Biathlon, caratterizzate da forti raffiche di vento e freddo. Nella mass start maschile l’italiano Windisch ha ottenuto la quinta piazza, miglior risultato di un azzurro nella competizione.
Un’ottima prestazione per l’italiano, che ha però pagato lo scotto di qualche errore di troppo al poligono, soprattutto nella seconda serie. Molto male il connazionale Hofer che conclude addirittura 27esimo, oro al norvegese Boe, argento e bronzo alla Svezia, con Ponsiluoma e Christiansen.

Biathlon donne, qualche errore di troppo e la Wierer finisce 22esima

Nei 12.5 km della mass start femminile, notte fonda per l’italiana Dorothea Wierer che finisce la gara in 22esima posizione. Errori caratterizzati da un tempo poco clemente che ne hanno compromesso la prestazione, rendendola innocua per le atlete aspiranti al podio.
A guardare tutti dall’alto c’è stata la francese Braisaz-Bouchet, gli altri due gradini a fortissime tinte norvegesi: argento alla Eckhoff e bronzo alla Roeiseland.

Ultime notizie