venerdì, 20 Maggio 2022

Roma, magazzino distrutto da un incendio: cadavere scoperto tra le macerie. Indagini a tutto campo

Impegnati nelle operazioni per la messa in sicurezza, i Vigili del fuoco ritrovano il corpo senza vita di un uomo nell'intercapedine di un magazzino andato distrutto dalle fiamme.

Da non perdere

È giallo sul ritrovamento del cadavere di un uomo da parte dei Vigili del Fuoco, impegnati mentre mettevano in sicurezza una struttura che ha subito un grave incendio lo scorso 12 febbraio. Il corpo è stato ritrovato in un intercapedine di un magazzino in Via Gianni Vaccheria, in zona Prenestina, a Roma. I primi accertamenti non avevano evidenziato ragioni utili a stabilire che si trattasse di incendio di natura dolosa, ma quando ieri sono tornati sul posto hanno fatto la macabra scoperta.

Sono sopraggiunti sul posto anche i Carabinieri della locale stazione di Roma Tor Tre Teste e della Settima sezione Nucleo investigativo. Diverse sono le ipotesi al vaglio degli inquirenti, tra le quali si valutano un possibile occultamento di cadavere per omicidio o l’ipotesi, che sembrerebbe più verosimile al momento, di una persona rimasta intrappolata nel magazzino al momento in cui è divampato l’incendio per non aver trovato vie di fuga. Le indagini sono ancora in corso.

Ultime notizie