domenica, 29 Maggio 2022

Australia, contrari all’obbligo vaccinale: 10mila circondano la sede del parlamento

Circa 10mila i manifestanti a Canberra contro l'obbligo del vaccinale anti-covid. Il premier australiano: "Noi Paese libero, loro hanno tutto il diritto di protestare".

Da non perdere

Una folla di cittadini australiani si è riunita davanti alla sede del Parlamento, a Canberra, per manifestare il dissenso contro l’obbligo del vaccino e le altre misure anti-Covid. Secondo quanto riportato dal quotidiano britanno Guardian, le persone che hanno perso parte alla marcia erano circa 10mila. Tre gli arresti effettuati dalla Polizia, tra questi un camionista che ha forzato un posto di blocco.

L’Australia è un paese libero e loro hanno il diritto di manifestare“, le parole del premier Scott Morrison, che ha anche evidenziato come l’obbligo vaccinale in alcuni stati non è una decisione del governo centrale; e comprendendo il disappunto dei cittadini, li ha invitati a “protestare in modo pacifico e rispettoso”.

Ultime notizie