sabato, 28 Maggio 2022

Genova, dal Brasile una miscela di caffè stupefacente: nel container 445 chili di cocaina maxi sequestro al porto

La droga, suddivisa in 400 panetti, si trovava all'interno di 14 borsoni riposti all’interno di un container, sbarcato dalla M/n MSC “Adelaide” e proveniente da Rio de Janeiro.

Da non perdere

Quasi 445 chilogrammi di cocaina sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Genova nell’area portuale di Prà, un cittadino italiano è stato arrestato in flagranza di reato. La droga, suddivisa in 400 panetti, si trovava all’interno di 14 borsoni riposti all’interno di un container, che trasportava caffè, sbarcato dalla M/n MSC “Adelaide” e proveniente da Rio de Janeiro, in Brasile.

Nei giorni scorsi, al porto, i finanziari avevano individuato dei contenitori sospetti e domenica scorsa, 6 febbraio, avevano deciso di porli in un’area videosorvegliata, con divieto di movimentazione, per poterli in seguito ispezionare. Insospettiti dall’improvviso spostamento, durante la notte, di uno dei container da parte di portuale, i militari sono intervenuti e hanno arrestato F.P., 50enne, italiano, dipendente della C.U.L.M.V., mentre stava scaricando dal contenitore i borsoni contenenti la cocaina. La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato ai criminali guadagni pari a circa trenta milioni di euro.


La droga sequestrata dai finanzieri di Genova

 

Ultime notizie