sabato, 28 Maggio 2022

Femminicidio nell’Oristanese, attesa l’autopsia: si indaga per capire il movente

Attesa tra oggi e domani l'autopsia sul corpo della vittima: l'incarico è stato affidato al Dottor Roberto Demontis che si è recato a Zeddiani per un primo esame esterno del cadavere.

Da non perdere

Attesa oggi l’autopsia sulla salma della 51enne trasferita al Policlinico di Monserrato, per aggiungere nuovi elementi sull’ennesimo caso di femminicidio, avvenuto due giorni fa in un appartamento sito in via Roma a Zeddiani, nell’Oristanese. Sarà il dottor Roberto Demontis a occuparsi di questa fase così delicata. Dopo i primi elementi forniti dal marito, che avrebbe ucciso nel sonno la moglie a colpi di martello e avvertito nell’immediato il 112, le Forze dell’Ordine assieme al Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri stanno ancora indagando per individuare il movente. L’accusa nei confronti dell’uomo resta quella di omicidio volontario. Al momento il 53enne, che avrebbe compiuto questo gesto a seguito di una situazione lavorativa piuttosto precaria, è stato trasferito nella casa circondariale di Massama, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Ultime notizie