domenica, 29 Maggio 2022

Covid-19, ottimismo di Locatelli: “Se situazione favorevole via mascherine da fine febbraio”

Per Locatelli è possibile aspettarsi l'eliminazione della misura della mascherina vista il calo dei contagi e annuncia una possibile vaccinazione per i più piccoli.

Da non perdere

Per il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, Franco Locatelli, l’Italia si sta avviando verso una situazione favorevole della pandemia. “Le ultime decisioni prese, vanno nella direzione di mantenere aperto il paese” afferma in una intervista, aggiungendo che negli ultimi mesi il paese è riuscito a gestire la quarta ondata del Covid-19 mantenendo tutto aperto ed evitando così il Lockdown, a differenza di altri paesi europei grazie alle persone che si sono vaccinale

Il Comitato Tecnico Scientifico
Il Comitato Tecnico Scientifico

E mentre il Premier Draghi annuncia le nuove misure per Locatelli tra poche settimane si potrà affrontare il discorso delle mascherine. “Potremo affrontare la tematica della mascherina, prima di decidere bisogna vedere i numeri ma c’è la possibilità di eliminare l’uso della mascherina già da fine febbraio. Ma prima di decidere se anticipare o posticipare la proposta della misura bisogna osservare l’andamento della curva dei contagi”. L’intervista al Coordinatore del CTS si è poi spostata sul tema vaccini, annunciando che dalla primavera sarebbe possibile somministrare il vaccino anche nella fascia 0-5 anni, con vaccinazione di sole due dosi, e con un dosaggio ridotto rispetto alla fascia 5-11 anni. “Direi che potrebbe essere ragionevole ipotizzare l’orizzonte dell’inizio della primavera per avere questi vaccini a disposizione, dopo che le varie agenzie avranno dato il via libera” ha dichiarato Locatelli

Ultime notizie