sabato, 28 Maggio 2022

Torna il gelo artico in Italia nei giorni della Merla: il meteo del weekend

Il tempo peggiora da lunedì 31 gennaio con l'arrivo di venti di Libeccio e poi Scirocco dall'oceano

Da non perdere

In arrivo una nuova ondata di gelo, nei fatidici giorni della Merla. Da diverse settimane, infatti, l’anticiclone delle Azzorre ha diffuso fino al nostro continente un campo di alta pressione, che coinvolgerà l’Italia per tutto il weekend comprendendo quindi anche i tre giorni della Merla. In seguito si dovrebbe assistere ad temporaneo indebolimento.

Partendo da domenica 30 gennaio, stando a quanto riferito da iLMeteo.it, il tempo non dovrebbe subire grosse variazioni fino a venerdì sera, quando potrebbe esserci un peggioramento sul medio e basso Adriatico, dove l’arrivo di aria più fredda provocherà qualche precipitazione sparsa, con possibilità di neve anche sotto i 1000 m. Il tempo peggiora, invece, da lunedì 31 gennaio con l’arrivo di venti di Libeccio e poi Scirocco dall’oceano. Il cambiamento improvviso porterà all’addensamento di nubi sul Centro-Nord d’Italia, con qualche pioggia sparsa su Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio. Inoltre, è atteso l’arrivo di aria artica per martedì 1° febbraio.

Le condizioni climatiche subiranno un notevole calo da Abruzzo e Molise verso Lazio e Sud Italia con precipitazioni a tratti molto intense, neve ad alta quota via via più basse, fino a raggiungere i 5-600 metri in serata. Le Alpi ripareranno il Nord con neve abbondante sui confini, ci sarà dunque il sole e aria frizzante per tutta la giornata di lunedì. Proseguendo nelle giornate successive, l’anticiclone tornerà su tutto il Paese in modo insistente, ripristinando un’atmosfera stabile su tutte le Regioni. Le temperature non subiranno particolari variazioni fino alla fine del mese.

Ultime notizie