giovedì, 19 Maggio 2022

Calcio, fuochi d’artificio nerazzurri: oltre a Gosens il nuovo sponsor principale DigitalBits

L'esterno tedesco rinforza la squadra, DigitalBits i forzieri di viale della Liberazione: dalla prossima stagione sostituirà socios.com sulla maglia nerazzurra.

Da non perdere

È ufficiale: il nazionale tedesco Robin Gosens giocherà con l’Inter appena guarito dall’infortunio alla coscia. Simone Inzaghi ha sùbito a disposizione l’esterno sinistro ex Atalanta. Un classe ’94 dagli eloquenti numeri: nelle utlime tre stagioni, 72 presenze, 21 reti e 15 assist. Per lui la Beneamata ha chiuso a 22 milioni + 3 di bonus, con un contratto di quattro anni e mezzo. È la risposta che i tifosi si aspettavano dopo il sì di Vlahović alla Juve.

Una buona notizia per i forzieri di viale della Liberazione arriva da DigitalBits, azienda attiva nel panorama delle criptovalute. La piattaforma, già presente come sponsor sulla manica della maglietta nerazzurra, ha investito 85 milioni di euro e si è dunque legata fino al 2025 al Biscione. Sulla divisa della Beneamata campeggerà, pertanto, non più socios.com ma digitalbits.

Ultime notizie