mercoledì, 18 Maggio 2022

USA, è morto Ozzie il gorilla più vecchio del mondo: aveva 61 anni

Lo scorso settembre aveva contratto il Covid-19 da un custode dello Zoo, poi era stato vaccinato

Da non perdere

Che si parli di persone o animali è sempre un dispiacere quando ne muore uno e dagli USA, precisamente dallo Zoo di AtlantaGeorgia arriva la notizia della morte del gorilla più vecchio del mondo di nome Ozzie, deceduto all’età di 61 anni. L’animale viveva nello Zoo di Atlanta dal 1988 quando fu inaugurata nella struttura la sua foresta pluviale africana.
La scomparsa di Ozzie, comunicata dalla struttura alla CNN, segue di pochi giorni quella della sua compagna di habitat Choomba con cui viveva insieme da 15 anni, soppressa qualche giorno fa all’età di 59 anni in seguito ad un peggioramento delle sue condizioni di salute.

Gorilla Ozzie, morto a 61 anni
Gorilla Ozzie, morto a 61 anni

Il gorilla Ozzie era l’ultimo gorilla della prima generazione che arrivò ad Atlanta alla apertura della Ford African Rain Forest e lo scorso settembre aveva contratto il Covid-19 da un custode dello Zoo assieme ad altri 12 gorilla, salvo poi essere vaccinato per non far progredire il virus. Stando a quanto comunica la struttura il gorilla era in cura da almeno 24 ore poiché presentava debolezza ed incapacità di mangiare e bere oltre ad un gonfiore facciale. Al momento rimangono ancora sconosciute le cause della morte del povero Ozzie, e sicuramente ci saranno ulteriori accertamenti al riguardo.

Ultime notizie