sabato, 22 Gennaio 2022

Qatar, James Rodriguez come Kjaer: salva la vita a Coulibaly e segna il gol più bello della sua carriera

Da non perdere

Quando parliamo di James Rodriguez la nostra mente ritorna in un attimo al 28 giugno 2014. Sono in corso i mondiali in Brasile e l’Italia è stata eliminata dall’Uruguay di Suarez e Godin, avversaria della Colombia agli ottavi di finale.
In quella calda sera di Rio de Janeiro il mondo ha scoperto lo strapotere tecnico di James, autore di una doppietta, con il secondo gol che gli valse addirittura il premio Puskas 2014 come marcatura più bella dell’anno. Un trampolino di lancio non indifferente, che faceva presagire il volo ad alta quota per uno dei talenti più giovani e cristallini di quella generazione.
Ora il 10 colombiano ha 30 anni, dopo aver girovagato per Porto, Madrid, Monaco e Liverpool, è finito a giocare nell’Al-Rayyan, club qatariota della Qatar Stars League. Un talento del suo calibro, arrivato a questo punto della carriera, avrebbe potuto sicuramente ambire a qualcosa di più.
L’approdo nel campionato degli emirati ha fatto perdere dai radar il craque sudamericano, venuto alla ribalta più per gli eccentrici tagli di capelli, piuttosto che per i risultati sportivi.

Di recente, il nome di James Rodriguez è però tornato nuovamente sulle pagine di tutti i giornali. Durante il primo tempo della gara Al-Rayyan – Al-Wakrah, il difensore ospite Ousmane Coulibaly è crollato a terra esamine colpito da un infarto.
L’episodio ha sùbito fatto riaffiorare il ricordo di quanto accaduto a Eriksen durante Danimarca – Finlandia degli scorsi europei. Il classe ’91 è però riuscito a mantenere nervi saldi e sangue freddo, sistemando correttamente la posizione di Coulibaly, in modo da evitare il soffocamento.
La conferma è arrivata da Mukhtar Shabaan, medico dell’Al-Wakrah, che ha dichiarato come l’intervento di James sia stato significativo per il calciatore, salvato dalle convulsioni. Non importano i ventiquattro trofei messi in bacheca negli ultimi quindici anni e le oltre cento marcature messe a segno in carriera, il gol più bello di James Rodriguez è stato indubbiamente quello che ha ridato la vita a Coulibaly.

Ultime notizie