martedì, 25 Gennaio 2022

David Sassoli, funerali di Stato a Roma per il Presidente del Parlamento europeo

La bara del Presidente del Parlamento europeo è stata accolta dal picchetto d'onore. Qualche minuto prima, l'arrivo in chiesa di Sergio Mattarella.

Da non perdere

Il feretro di David Maria Sassoli, avvolto nella bandiera dell’Unione europea, è giunto nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma alle ore 12, dalla camera ardente allestita ieri in Campidoglio, per le esequie che vengono celebrate questa mattina con cerimonia di Stato. La bara del Presidente del Parlamento europeo è stata accolta dal picchetto d’onore.

Qualche minuto prima, l’arrivo in chiesa di Sergio Mattarella. Il Presidente della Repubblica ha avuto un incontro carico di commozione con la moglie e i figli. Il Pontefice, Papa Francesco, ha inviato un telegramma in cui definisce il giornalista prematuramente scomparso lunedì 11 gennaio “un credente animato di speranza e carità”.

Presenti al rito funebre le più alte cariche dello Stato e i presidenti della Commissione e del Consiglio Ue von der Leyen e Michel.

“Di Davide portiamo tutti nel cuore il suo sorriso, il primo modo per accogliere gli altri”, ha detto l’Arcivescovo di Bologna Cardinale Matteo Maria Zuppi, suo compagno di liceo, sottolineando l’impegno costante, nell’attività professionale, politica e nel suo percorso umano a favore degli altri, soprattutto degli ultimi. “Davide uomo di parte ma uomo di tutti, perché la sua parte era la persona”.

Nel suo ultimo saluto, inviato ai conoscenti a Natale quando era già molto malato, David Sassoli scrisse: “Natale è speranza e la speranza siamo noi quando non chiudiamo gli occhi davanti a chi ha bisogno”.

Ultime notizie