sabato, 22 Gennaio 2022

Elezioni Presidente della Repubblica: le regole per la votazione

Massimo 200 grandi elettori per volta in Aula

Da non perdere

In prossimità dell’elezione del Presidente della Repubblica, causa Covid per la prima volta cambiano le regole per la votazione. In aula a Montecitorio saranno presenti infatti solo 200 parlamentari: è la capienza massima per evitare assembramenti e ridurre il rischio di contagio.

Il presidente della Camera, Roberto Fico, il 4 gennaio ha inviato le convocazioni ufficiali per raggiungere la quota di 1009 grandi elettori – tra delegati regionali, senatori e deputati –, ma è stato ritenuto opportuno, dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio, ridurre drasticamente il numero dei presenti in contemporanea in Aula, lasciando tuttavia la possibilità di accedere nelle tribune a 106 grandi elettori senza contingentamento per gruppo.

La data scelta per l’elezione è il 24 gennaio e alle 15 si terrà la prima votazione per scegliere il successore di Sergio Mattarella al Quirinale.

Ultime notizie