giovedì, 27 Gennaio 2022

Serie A, il Milan batte il Venezia 3 a 0: decidono Ibrahimovic e la doppietta di Hernandez

Il Venezia diventa l'ottantesima squadra differente contro cui Zlatan Ibrahimovic trova il gol nei maggiori cinque campionati europei.

Da non perdere

Due su due nel nuovo anno per il Milan, i rossoneri espugnano il Penzo e trovano la seconda vittoria in tre giorni in campionato. A Venezia partita per lunghi tratti a senso unico, con gli ospiti bravi ad approfittare dei primi minuti iniziali dei due tempi per colpire.
I gol arrivano dal piede caldo di Leao, in forma straripante al ritorno in campo, autore di due assist. Il primo è un passaggio orizzontale per Ibrahimovic, che segna uno dei gol più facili della carriera, ma soprattutto la marcatura all’80esima squadra diversa nei cinque top campionati europei; il secondo è invece per Hernandez che, dopo centoventi secondi dall’inizio della ripresa, di potenza insacca alle spalle di Romero.
Proprio il terzino ex Real Madrid, pochi minuti più tardi, si rende protagonista del tris degli ospiti. Al 57esimo, a pochi passi dalla porta il francese calcia a botta sicura, ma trova sulla linea di porta Svoboda, che materialmente si sostituisce a Romero e para con la mano la conclusione; Irrati non ha dubbi ed espelle il difensore, mentre Hernandez va e trasforma dagli undici metri, calciando sotto l’incrocio dei pali.
Il resto della gara è passerella, o quasi, con l’incontro amministrato dal Milan senza troppi affanni. Non una domenica da buttare per il Venezia, che nonostante sia una neopromossa, si dimostra un avversario con un ottimo giro palla e interessanti trame di gioco.
I padroni di casa infatti, pur passando in svantaggio una partita intera, hanno cercato di affondare il colpo per il gol della bandiera. Da segnalare l‘esordio del ventenne bresciano Stanga, che ha sostituito Florenzi a pochi minuti dal triplice fischio.
I veneti torneranno in campo mercoledì 12 alle 17:30 per la sfida di Coppia Italia contro la Lazio, il Milan invece ospiterà giovedì 13 alle 21 il Genoa.

Ultime notizie