martedì, 29 Novembre 2022

Serie A, il Napoli espugna San Siro e si porta a -4 dall’Inter: Milan battuto 1-0

Il Napoli espugna San Siro grazie ad Elmas. Partenopei secondi, il Milan scivola in terza posizione. A Kessie annullato il pareggio nel recupero.

Da non perdere

Continua il periodo grigio del Milan che non riesce a trovare continuità di gioco e prestazioni, al contrario del Napoli che dimostra invece di aver già voltato pagina dopo la sconfitta della scorsa settimana contro l’Empoli. A San Siro i campani si portano a -4 dall’Inter capolista, approfittando anche della clamorosa sconfitta dell’Atalanta ai danni della Roma.
Entrambe le squadre hanno fatto i conti con l’infermeria, Milan senza i due terzini Calabria ed Hernandez, ai quali si aggiungono Kjaer, Leao, Pellegri e Rebic; i partenopei hanno invece dovuto lasciare a casa Insigne, Koulibaly, Rui, Ruiz e Oshimen. La partita si sblocca sùbito grazie al corner battuto perfettamente da Zilinski, al quinto assist stagionale, che imbecca Elmas, abile ad anticipare l’intera retroguardia rossonera quando il cronometro di Massa segna il minuto numero quattro.
Il Diavolo cerca il pari, ma si rende pericoloso soltanto con una grande conclusione di Florenzi, che però esce di poco fuori. Nel secondo tempo entrambe le compagini rientrano sul terreno di gioco senza effettuare sostituzioni, il Milan abbozza immediatamente un’offensiva con un tiro di Ibrahimovic che trova pronto il reattivo Ospina.
Pioli inserisce Giroud, Saelemerkers, Bennacer e Castillejo per Diaz, Krunic, Tonali e Messias; il Napoli risponde con Lobotka, Politano, Mertens e Ounas, per Demme, Petagna, Zilinski e Lozano. L’ex tecnico della Fiorentina prova così a mischiare le carte, ma le idee messe in atto non sono il massimo, mentre i cambi di Spalletti mantengono ordine, accelerazioni e solidità.
Gli ultimi assalti dei padroni di casa sono confusionari, ma con la forza della disperazione è Kessie a trovare il gol del pareggio, ma Massa annulla il gol per fuorigioco dopo averla rivista al VAR. Il Napoli espugna quindi San Siro e porta all’ombra del Vesuvio il bottino grosso, il Milan scivola al terzo posto a +2 dall’Atalanta quarta.

Ultime notizie