giovedì, 27 Gennaio 2022

Aumento bollette, stop rincari per Isee di 8mila euro

Il Governo ha stanziato tre miliardi e ottocento milioni per contrastare l'aumento delle bollette di luce e gas. Inoltre, è stata avanzata la proposta di rateizzare le bollette per le imprese in difficoltà.

Da non perdere

Per contrastare l’aumento delle bollette di luce e gas, il Governo ha stanziato tre miliardi e ottocento milioni. Daniele Franco, ministro dell’Economia, ha spiegato come verranno divise le risorse contro i rincari: “1,8 miliardi saranno destinati all’azzeramento degli oneri di sistema fino a 16,5 kWh elettrico; 600 milioni per l’Iva sul gas al 5% per tutti; 500 milioni per l’azzeramento degli oneri di sistema sul gas; 900 milioni per l’annullamento dell’aumento per Clienti domestici con 8.264 mila euro di Isee o famiglie numerose o fragili”.

Inoltre, è stata avanzata la proposta di rateizzare le bollette per le imprese in difficoltà. Entra in Manovra il decreto legge con 3,2 miliardi di risorse destinate al taglio delle bollette e la decontribuzione per i redditi più bassi, presentato ieri al Senato. Nella giornata di oggi, 15 dicembre, il governo dovrebbe presentare un emendamento con le norme contenute nel decreto. Questa è la soluzione individuata dall’esecutivo per individuare le risorse finalizzate a calmierare i costi di luce e gas, intervenendo sui redditi più basso.

Ultime notizie