mercoledì, 5 Ottobre 2022

Quota cento, Landini: “Con queste norme nessuno andrà in pensione”

Landini su 'quota 100': "La legge Fornero, che è una legge sbagliata. Nella Legge di Bilancio non troviamo risposte questioni di merito molto concrete, davanti a un malessere sociale che invece ha bisogno di una risposta.

Da non perdere

“Da Quota 100 passeremo a Quota 0, perché con queste norme non andrà in pensione nessuno”. A dirlo è Maurizio Landini, segretario della Cgil, secondo il quale occorre andare oltre “la legge Fornero, che è una legge sbagliata. Nella Legge di Bilancio non troviamo risposte questioni di merito molto concrete, davanti a un malessere sociale che invece ha bisogno di una risposta: noi stiamo chiedendo cose precise, un intervento sul fisco, una vera lotta all’evasione fiscale, il blocco della precarietà, vogliamo una riforma fiscale vera e politiche industriali che ricreino lavoro”, ha continuato Landini, contestando “una politica che pensa di poter fare da sola”.

Per questo Cgil e Uil hanno indetto uno sciopero il 16 dicembre: “Una decisione che non è stata presa a cuor leggero, ma con cui abbiamo voluto dire che non andiamo tutti d’accordo e che le cose non vanno bene”. Poi ha sottolineato che “Bisogna costruire un modello sociale fondato sulla giustizia: anche gli imprenditori devono accettare un coinvolgimento diverso” dei lavoratori. “Andiamo in piazza a sostenere la piattaforma unitaria presentata al governo”. Infine, ha concluso aggiungendo: “Se ci convocano siamo disponibili” ad annullare lo sciopero generale, “ma siamo già a lunedì e non mi pare che ci siano le condizioni, anche perché non ci accontentiamo di qualche leggera modifica”.

Ultime notizie