martedì, 6 Dicembre 2022

Variante Omicron, due casi identificati in Puglia

Si tratta di due donne della provincia di Bari, che hanno viaggiato all'estero nei giorni precedenti al contagio. Al momento, sono in isolamento e stanno bene. Nella regione, la situazione delle ospedalizzazioni per Covid, attualmente, non è preoccupante.

Da non perdere

Due casi di variante Omicron sono stati identificati in Puglia, nel laboratorio di Epidemiologia molecolare e Sanità Pubblica del Policlinico di Bari. A riferirlo è il presidente della Regione e assessore alla Sanità Michele Emiliano.

Si tratta di due donne della provincia di Bari, che hanno viaggiato all’estero nei giorni precedenti al contagio. Al momento, sono in isolamento e stanno bene. La professoressa Chironna, responsabile del laboratorio Epidemiologia Molecolare e Sanità Pubblica del Policlinico di Bari, riferisce che non c’è bisogno di allarmarsi, dal momento che la vaccinazione protegge contro le forme severe di Covid19. “La situazione delle ospedalizzazioni per Covid, attualmente, non è preoccupante. Grazie alla disponibilità del centro per le maxi emergenze il Policlinico di Bari è pronto ad assicurare in ogni momento il livello di assistenza più adeguato al nostro territorio. Va ribadito con forza, anche alla luce della presenza di nuove varianti nel nostro territorio, che l’unica arma contro il virus è la vaccinazione. E fondamentale in questo momento accelerare per la massima copertura della popolazione con la terza dose”.

Ultime notizie