martedì, 25 Gennaio 2022

Gorillaz, annunciato un “art book” ufficiale: contributi anche di Jack Black e Robert Smith dei Cure

I Gorillaz hanno annunciato un libro d'arte ufficiale con oltre 40 artisti ospiti che hanno collaborato insieme al co-creatore della band, Jamie Hewlett. In lavorazione anche un lungometraggio per Netflix.

Da non perdere

I Gorillaz hanno annunciato un libro d’arte ufficiale con oltre 40 artisti ospiti che hanno collaborato insieme al co-creatore della band, Jamie Hewlett.

Il libro sarà pubblicato ad aprile 2022 tramite Z2 Comics, The Gorillaz Art Book promette di offrire ai fan “nuove interpretazioni di 2D, Murdoc Niccals, Noodle e Russel Hobbs in un unico ampio volume”, con i contributi di artisti del calibro di Jack Black, Robert Smith dei Cure e Little Dragon.

Parlando del progetto, Hewlett ha dichiarato: “I Gorillaz hanno sempre collaborato con la musica, ma questa è la prima volta che facciamo una collaborazione artistica. Mi è davvero piaciuto lavorare con così tanti dei miei artisti preferiti e il risultato è questo libro fantastico”. Il libro sarà rilegato a 12,6 x 9,2 pollici e sarà impostato su 288 pagine di carta d’arte di lusso.

Parlando della band invece, Damon Albarn, fresco di uscita del suo album da solista, ha confermato che è in lavorazione un lungometraggio dei Gorillaz per Netflix. Durante un’intervista con Apple Music sul suo nuovo album solista, “The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows”, Albarn ha dichiarato: “Sono a Netflix perché stiamo realizzando un lungometraggio sui Gorillaz con Netflix. È davvero emozionante farlo. È qualcosa che volevamo fare da molto tempo. Sono passate così tante incarnazioni… questo Gorillaz che fa un film. Onestamente. Ma non posso dire altro a riguardo, ovviamente … No, no, no”.

Ultime notizie