giovedì, 20 Gennaio 2022

Covid scuola, no ritorno in dad con un solo alunno contagiato. A breve la nuova circolare

Fonti di Governo rettificano comunicando che "Non ci sarà alcun ritorno in Dad in caso di presenza di un solo alunno contagiato".

Da non perdere

Dopo poche ore dalla notizia del ritorno in Dad anche con un solo contagiato resa nota dal capo dipartimento del Ministero dell’Istruzione, Jacopo Greco e dal direttore generale del Ministero della Salute, Giovanni Rezza, fonti di Governo rettificano comunicando che “Non ci sarà alcun ritorno in Dad in caso di presenza di un solo alunno contagiato”.

Continuano quindi a valere le precedenti regole sulla quarantena in classe che verranno presto ripubblicate e aggiornate con una circolare esplicativa da parte del Ministero della Salute. Nel frattempo verranno intensificate le attività di testing nelle scuole per migliorare i tracciamenti ed evitare i contagi sul nascere, in quanto “garantire la partecipazione in presenza e lo svolgimento delle lezioni a scuola in assoluta sicurezza è una priorità del governo”.

Una precisazione a cui il Governo è stato obbligato, dopo la fuga di notizie riguardo una circolare ministeriale pronta ad essere pubblicata, che prevedeva il ritorno alla didattica a distanza anche con un solo positivo in classe: ​”Solo chi va in isolamento farà didattica a distanza, la classe continua in presenza” e che al momento non ha alcuna validità.

Ultime notizie