giovedì, 9 Dicembre 2021

Viene dichiarato morto dopo un incidente ma si risveglia in obitorio

É successo a New Delhi, l'uomo ha passato la notte in una cella frigorifera: é in coma, in condizioni critiche.

Da non perdere

É successo in India, dove, dopo un incidente stradale un uomo era stato dichiarato morto per poi esser ritrovato vivo, ma in condizioni critiche, dopo una notte passata in una cella frigorifera di un ospedale.
Si tratta di quanto successo a Srikesh Kumar, 45 anni, portato d’urgenza in una clinica privata dopo essere stato investito da una moto a Moradabad, a est di Nuova Delhi e successivamente dichiarato morto da un medico al suo arrivo in clinica, venerdì è stato poi portato in un ospedale pubblico per l’autopsia. “Il medico del pronto soccorso lo ha visitato. Non ha trovato alcun segno di vita e quindi lo ha dichiarato morto“, ha detto il direttore medico dell’ospedale Rajendra Kumar. Il corpo è stato poi posto in una cella frigorifera fino all’arrivo della famiglia, sei ore dopo.

Quando una squadra di polizia e la sua famiglia sono venute per avviare le procedure amministrative per l’autopsia, è stato trovato vivo“, ha aggiunto. L’uomo è ancora in coma ma Non è altro che un miracolo“, ha commentato il direttore dell’ospedale. Ora però è in corso un’indagine per comprendere come sia stato possibile errore diagnostico.

Ultime notizie